“Partecipiamo ancora una volta come protagonisti assoluti dell’Assemblea legislativa della Liguria – ha dichiarato la capogruppo Alice Salvatore all’odierna seduta del Consiglio regionale -. Come al solito, a prendere la parola in Aula sono solo i consiglieri di minoranza. Maggioranza e Giunta invece non prendono mai la parola, non spiegano. Manca insomma un qualsivoglia dibattito concreto, un doveroso confronto. Replichiamo al nulla, al silenzio più assordante. È evidente che questo è l’atteggiamento di chi vuole agevolare l’iter dei lavori, evitando intoppi rispetto alle date che lo stesso Toti si è prefissato per far approvare i suoi documenti. Così facendo si svilisce l’Assemblea legislativa, svuotandola del suo ruolo: se fosse invece usata correttamente, potrebbe essere una fucina di idee al servizio dei cittadini”.

Alla premessa in apertura, Salvatore fa poi seguire le critiche alla manovra finanziaria della Giunta, per altro già illustrate in Aula nella seduta del 20 dicembre.

“Toti si arrampica sugli specchi ed evita di rispondere nel merito delle osservazioni a lui mosse, trincerandosi dietro commenti vaghi e generici sulle politiche del Governo centrale: egli, dopo ben 4 anni di Governo regionale, si sente di essere nelle medesime condizioni di un Governo nazionale a sei mesi dall’insediamento. Un conto sarebbe fare un paragone nelle politiche finanziarie di Toti al primo anno, o meglio ai primi sei mesi, quando doveva fronteggiare l’eredità lasciata da chi lo aveva preceduto, altra cosa invece è considerare le sue politiche di bilancio oggi, quando chi governava l’anno prima, e l’anno prima ancora, e quello ancor prima era sempre e solo Toti”, – continua Salvatore, che torna a puntare l’indice sull’uso ritenuto smodato di ricorrere al debito per recuperare una situazione economica in difficoltà, ereditata nella fattispecie dal Partito Democratico.

“Passi il primo anno, ma ricorrere pervicacemente a questo strumento, significa riconoscere il proprio fallimento di governo, significa non aver saputo avviare politiche di investimento e ripresa economica solide. Ed è esattamente ciò che gli rimproveriamo”, è il commento unanime del Gruppo 5 Stelle in Regione.

MoVimento 5 Stelle Liguria

M5S Liguria

Leave a Comment