“Questa mattina, per affrontare al meglio le problematiche legate alle affluenze turistiche purtroppo oltre il limite che hanno interessato il Parco delle Cinque Terre in questi giorni di ponte, abbiamo depositato una richiesta di audizioni in III Commissione (Attività produttive e turismo) – dichiara il consigliere regionale Fabio Tosi -. Riteniamo doveroso e istituzionalmente corretto che tutto il Consiglio regionale e i commissari della III Commissione siano resi parte attiva e conoscitiva della situazione in essere. Chiediamo che vengano ricevuti e sentiti non solo i sindaci dei tre Comuni maggiormente interessati (vale a dire Riomaggiore, Vernazza e Monterosso), ma anche Trenitalia, il direttore del Parco delle Cinque Terre, le guide turistiche, le categorie degli albergatori, delle strutture ricettive e del commercio e ovviamente anche il comitato dei pendolari. Vanno insomma ascoltati tutti, soprattutto chi quei territori li vive e li deve gestire: i toni usati in questi giorni dalla Giunta regionale sono stati tutto fuorché costruttivi. Vanno infatti trovate soluzioni, certamente non vanno avanzate velate minacce come quella di cassare il ‘Cinque Terre Express’. Ci sia insomma il massimo coinvolgimento di tutte le parti, anche delle minoranze consiliari: il tema non si fermi o non resti insomma isolato nelle stanze del palazzo di piazza De Ferrari“.

MoVimento 5 Stelle Liguria

M5S Liguria

Leave a Comment