“Un’ottima conquista l’aver strappato l’impegno della Giunta a convocare il Tavolo del PRIS non appena sarà convertito in legge il cosiddetto decreto ‘Sblocca cantieri’. Con il tavolo del PRIS sarà infatti possibile definire finalmente gli indennizzi che spettano agli abitanti ai confini della zona rossa”.

Così la capogruppo regionale Alice Salvatore che, ancora una volta, porta in Consiglio regionale i disagi degli abitanti ai confini della suddetta zona, interferiti dai cantieri di demolizione e ricostruzione del Viadotto Morandi. “Si tratta, è bene ricordarlo, di ben 300 nuclei familiari, che subiranno notevoli disagi e pregiudizi economici“.

MoVimento 5 Stelle Liguria

M5S Liguria

Leave a Comment