È nata a Genova il 18 aprile 1982. Ha conseguito il Baccalaureato (la maturità liceale europea) in Belgio. Dopo la laurea in Lingue e Letterature Straniere con lode e dignità di stampa ha fatto ricerca all’Università degli Studi di Genova come borsista del Corso di Dottorato di Ricerca in Letterature Comparate Euro-Americane XXIV ciclo Scuole Culture Classiche e Moderne, partecipando come relatrice a convegni e conferenze in Italia e all’estero (Regno Unito, Francia) e pubblicando su varie riviste specialistiche. Ha insegnato inglese al liceo e in istituti privati, e tenuto seminari universitari. Ha frequentato il Corso Nazionale di Broker Marittimo dell’Assagenti e dell’Accademia della Marina Mercantile tenutosi a Genova nel 2014 con il finanziamento della Regione Liguria, con tirocinio in Azienda. E’ attivista nel MoVimento 5 Stelle dal 2012, dove svolge diversi compiti organizzativi e aggregativi. Nel 2014 è stata candidata al Parlamento Europeo con il MoVimento 5 Stelle, ottenendo 13.235 preferenze e risultando prima dei non eletti nella circoscrizione Nord Ovest (Liguria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta). Nel 2015 è stata la candidata del MoVimento 5 Stelle a Presidente della Regione Liguria nelle elezioni regionali del 31 maggio 2015, e con 17.141 preferenze è risultata la candidata più votata in assoluto in Liguria, diventando consigliere regionale nel Consiglio Regionale della Liguria.

 

DICHIARAZIONE DI INTENTI

Cittadini liguri, riappropriamoci della nostra terra e della nostra dignità. Il territorio è dei cittadini!

• Immediata prevenzione contro il dissesto idrogeologico e il rischio di alluvioni!
• Immediata bonifica dei terreni e dei lidi contaminati! Le spiagge della Liguria devono essere costellate di bandiere blu!
• Obiettivo rifiuti zero: oggi i rifiuti costano alla collettività, mentre sono una risorsa da valorizzare. Così riduciamo davvero le imposte sui rifiuti e rendiamo l’ambiente più pulito!
• Fuori le mafie dalla Regione: ogni spesa di denaro pubblico, fino all’ultimo centesimo, deve avvenire alla luce del sole! Con noi al governo c’è trasparenza totale!
• Tagli ai costi della politica: basta maxi-stipendi e indennità d’oro! Basta privilegi, vitalizi e benefit per i politici.
+ salute pubblica: meno liste d’attesa, più incentivi al personale per un miglior servizio, indipendenza dalla politica (non più nomine dall’alto, non più cariche politiche all’interno delle strutture pubbliche) e più assistenza a domicilio;
+ trasporto pubblico: più logistica per migliorare il servizio e conseguire risparmi. Basta ai tagli negli stipendi degli autisti!
+ attività portuali: liberiamo i porti dalla burocrazia; anche la Liguria deve avere le zone franche doganali che ci sono nel Nord Europa; no alle navi ferme a motori accesi in porto!
+ turismo in Liguria: meno pressione fiscale sulle attività turistiche e sulle PMI. Creazione di un vero portale ligure per rilanciare tutte le realtà della nostra meravigliosa regione;
• Sì a litorali più naturali;
• Sì alla valorizzazione dei nostri borghi e del nostro entroterra e di tutti i prodotti tipici e artigianali: possiamo essere un’eccellenza nel mondo!
+ ricerca per tutelare la cultura e l’innovazione. Sfruttiamo al massimo i fondi europei!
+ risparmio energetico
• Meno addizionali regionali e meno Irap per far ripartire le PMI e la nostra Regione!
• Destiniamo i miliardi finora usati per le grandi opere per la tutela del territorio e la realizzazione del nostro programma a 5 Stelle!

La politica nelle mani dei cittadini.