Esprimiamo soddisfazione per la relazione della direttrice di Asl 4 Bruna Rebagliati nel corso della Giornata della Trasparenza tenutasi questa mattina a Chiavari. Tra le novità principali, l’assunzione di nuovi infermieri, per far fronte all’ormai cronica carenza di personale, e il taglio agli sprechi e, in particolare, agli affitti che attualmente gravano sul bilancio della Asl.

Bene lo sblocco della ristrutturazione e dell’ampliamento del pronto soccorso di Lavagna tanto atteso da tutto il territorio, mentre è stata confermata l’intenzione di recuperare pienamente Villa Castagneto di Rapallo, da un decennio ormai abbandonata a se stessa.

Il recupero e l’ampliamento di queste strutture rappresenta un valore aggiunto importante, che si tradurrà in nuovi servizi per il territorio. Adesso restiamo in attesa delle valutazioni sul riordino dei reparti dei diversi ospedali del comprensorio per un bilancio più completo sulla situazione della Asl 4.

Ulteriore nota positiva della mattinata la presenza dell’istituto Caboto di Chiavari, presente all’incontro. È un bene che i giovani siano coinvolti da subito sui temi che riguardano la sanità di oggi, di cui saranno i beneficiari domani.

Fabio Tosi, portavoce MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria

Staff

Leave a Comment